domenica 2 settembre 2012

Teniamoci in contatto



Ho riletto un gran bel testo Teniamoci in contatto di Reid Hoffman e Ben Casnocha.

Acquistato nel giugno scorso l'ho letto e riletto.

Il libro é interessante, ha spunti utili e innovativi, é leggibile e appassionante. Si avverte la presenza di contenuti interessanti e mirati da masticare e digerire più volte.

Gli autori indicano come assumere un atteggiamento propositivo e far fruttare il proprio business social network, la propria rete di relazioni professionali.
Non a caso Reid Hoffman é presidente e cofondatore di Linkedin.

Gli autori ci esortano a vivere da start-upper ovvero da professionisti che non si siedono mai, che non si considerano, o non sono, appagati e soddisfatti. Professionisti che restano curiosi e sperimentano in un mondo sempre più competitivo e con sempre più incertezze professionali.

Continua mentalità da start-upper che spinge verso l'adozione di un Piano ABZ ovvero un piano che consideri, leghi e armonizzi la nostra attività attuale - A - l'attività che vogliamo sviluppare - B - l'eventuale attività di riserva in caso di necessità - Z.
Attività considerate nell'accezione più generale ovvero da nuove competenze professionali all'apertura di un gruppo su Facebook.

Ecco l'atteggiamento da start-upper.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...