sabato 5 maggio 2012

Amare e considerare il proprio lavoro

Sto finendo di leggere un libro - Il Salto di Lynda Gratton - che mi ha colpito con vari elementi fra cui una citazione valida per ogni professione.
A pagina 215 leggiamo

[..] Credo che al centro dell'amore per una professione ci siano due cose: il suo significato e la tua abilità.

E' difficile amare qualcosa che ritieni insignificante e amare un lavoro che pensi di non saper fare bene. [..]

Quindi secondo la Gratton la soddisfazione professionale quantomeno la base per la soddisfazione professionale consiste nella considerazione per il proprio lavoro e nella convinzione di saperlo fare bene.

Ed effettivamente torna.
Come posso pensare di ricavare soddisfazioni professionali da un lavoro che amo ma che non svolgo bene o nella migliore delle maniere?
Cosiccome non posso pensare di ricavare soddisfazioni professionale da un lavoro che svolgo adeguatamente ma senza amarlo.

Una bella e salutare provocazione anche per noi operatori della sicurezza.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...