giovedì 5 aprile 2012

Il principio di precauzione

Con la fine di aprile torna (?) l'obbligo per il Datore di Lavoro di valutare i rischi relativi alle emissioni di sorgenti di Campi ElettroMagnetici CEM.

Come noto ad oggi non sono presenti certezze riguardo al nesso di causalità fra evento - CEM - e effetto - danni alle persone, ovvero nessuno può affermare con certezza che le emissioni di sorgenti di CEM sono cancerogene.

Ovviamente in presenza di tale incertezza il legislatore nazionale e soprattutto l'Unione Europea impongono l'adozione del principio di precauzione ovvero basse emissioni delle sorgenti di CEM.
 
Da notare che il ricorso al principio di precauzione è giustificato solo quando riunisce tre condizioni ossia:
- l'identificazione degli effetti potenzialmente negativi;
- la valutazione dei dati scientifici disponibili;
- l'ampiezza dell'incertezza scientifica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...