domenica 29 aprile 2012

Enti Bilaterali e Organismi Paritetici

Bell'intervento di Pietro Ferrari - CGIL Brescia - sulla differenza fra Enti Bilaterali e Organismi Paritetici anzi riguardo alla confusione talvolta presente su Enti Bilaterali e Organismi Paritetici.
L'articolo é disponibile solo per gli abbonati al sito Porreca.it.

Secondo l'articolo 2 comma 1 lettera ee del D.Lgs. 81/08 gli Organismi Paritetici sono
[..] organismi costituiti a iniziativa di una o più associazioni dei datori e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, quali sedi privilegiate per:
la programmazione di attività formative e l'elaborazione e la raccolta di buone prassi a fini prevenzionistici;
lo sviluppo di azioni inerenti alla salute e alla sicurezza sul lavoro;
l'assistenza alle imprese finalizzata all'attuazione degli adempimenti in materia, ogni altra attività o funzione assegnata loro dalla legge o dai contratti collettivi di riferimento; [..]

Nella citata definizione di OO.PP. notiamo l'assenza di riferimenti agli Enti Bilaterali che l'articolo 2 comma 1 lettera h del D.Lgs. 276/03 definisce
[..] organismi costituiti a iniziativa di una o più associazioni dei datori e dei prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative, quali sedi privilegiate per la regolazione del mercato del lavoro [..]

Quindi gli Enti Bilaterali sono sedi privilegiate per la regolazione del mercato del lavoro mentre gli Organismi Paritetici sono sedi finalizzate per le attività sulla sicurezza sul lavoro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...