sabato 11 febbraio 2012

La definizione di ambiente confinato

A seguito dell'entrata in vigore del DPR 177/2011 sulla qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di  inquinamento  o confinati ho cercato le definizioni.
 
Per gli ambienti sospetti di  inquinamento la definizione e l'accezione risulta agevole per la presenza di inquinamento e la presenza sospetta di inquinamento.

Meno agevole é stato definire l'ambiente confinato avendo dovuto ricorrere alla norma tecnica OSHA 1910.146 della Occupational Safety & Health Organization OSHA che recita


"Confined space" means a space that:
(1) Is large enough and so configured that an employee can bodily enter and perform assigned work; and
(2) Has limited or restricted means for entry or exit (for example, tanks, vessels, silos, storage bins, hoppers, vaults, and pits are spaces that may have limited means of entry.); and
(3) Is not designed for continuous employee occupancy.


Ovvero


Lo spazio confinato é uno spazio che:
(1) é abbastanza largo e configurato in modo tale che un lavoratore possa entrarci con tutto il corpo e possa eseguirci il lavoro assegnato; e
(2) ha accessi di ingresso o uscita limitati o ristretti (ad esempio, cassoni, vasche, silos, contenitori di stoccaggio, tramogge, volte e fosse sono spazi che possono avere accessi limitati.); e
(3) non é progettato per la presenza continua di lavoratori.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...