mercoledì 21 dicembre 2011

Consulenza e formazione

Da tempo ho imparato che la consulenza e la formazione si qualificano a vicenda, si arricchiscono a vicenda, si sostengono a vicenda.
Ma perché?

La consulenza qualifica la formazione perchè permette di affrontare argomenti di cui ho fatto esperienza.

La formazione qualifica la consulenza perchè aiuta a sistematizzare le conoscenze acquisite con l'esperienza.

La formazione non deve riversare semplicemente le esperienze acquisite ma sistematizzare e poi riversare i contenuti delle esperienze acquisite.
Ma che significa sistematizzare?
Credo significhi astrarre il principio generale dalle varie esperienze e saper distinguere l'elemento generale dall'elemento contingente.

Un esempio chiarisce meglio di tante parole.
Il consulente disattento che si improvvisa formatore oggi può affermare che la redazione del documento di Valutazione dei Rischi non é obbligatoria (?).
Infatti dalla nostra comune esperienza incontriamo aziende che hanno redatto il documento di VdR, che lo hanno redatto male o in modo incompleto, che non lo hanno aggiornato da anni o che non lo hanno redatto.

Astraendo in modo maldestro il principio generale dalla propria esperienza il consulente disattento afferma che la redazione del documento di Valutazione dei Rischi non é obbligatoria (?).


Questa é la differenza fra un formatore e il Formatore.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...