martedì 7 giugno 2011

Ancora 6 morti sul lavoro

Giornata nera per la sicurezza sul lavoro.
Giornata nera per la morte di 6 lavoratori in tutta Italia, dall'Alto Adige al Lazio.

Un morto a Borgo Isonzo LT per una caduta dall'alto.
2 morti a Vipiteno BZ in un ambiente confinato, una fossa di ispezione.
Un morto all'Aquila per un lavoratore folgorato dal contatto con i fili dell'alta tensione.
Un morto a Chioggia VE annegato durante l'affondamento della sua barca.
Un morto a Marina di Carrara MS schiacciato dal camion che stava riparando.

Che dire?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...