giovedì 3 giugno 2010

Un'altra vittoria dell'Italia-delle-proroghe

Slitta al 31 dicembre 2010 la definizione delle modalità di valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato come da art. 8 comma 12 Decreto-Legge 31 maggio 2010 n. 78 apparso in Supplemento Ordinario n. 144 alla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 125 del 31 maggio 2010.

Il Decreto-Legge fa riferimento all'art. 28 D.Lgs. 81/08 che recita:

Articolo 28 - Oggetto della valutazione dei rischi
[..]
1-bis. La valutazione dello stress lavoro-correlato di cui al comma 1 è effettuata nel rispetto delle indicazioni di cui all’articolo 6, comma 8, lettera m-quater), e il relativo obbligo decorre dalla elaborazione delle predette indicazioni e comunque, anche in difetto di tale elaborazione, a fare data dal 1° agosto 2010.
[..]

La modalità di valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato NON la valutazione dei rischi da stress lavoro correlato.

Esiste sempre l'obbligo del Datore di Lavoro di valutare TUTTI i rischi:

Articolo 15 comma 1 D.Lgs. 81/08
1. Le misure generali di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro sono:
a) la valutazione di tutti i rischi per la salute e sicurezza;
[..]

Articolo 17 comma 1 D.Lgs. 81/08
1. Il datore di lavoro non può delegare le seguenti attività:
a) la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dall’articolo 28;
[..]

Un'altra vittoria del paese delle proroghe, di chi aspetta ad ottemperare gli obblighi, tanto...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...