sabato 20 febbraio 2010

Il patto che ci lega

Ho letto il libro del presidente Napolitano, Il patto che ci lega.

Il libro raccoglie alcuni messaggi tenuti dal Presidente in varie occasioni: messaggi di fine anno, in occasione di importanti ricorrenze o avvenimenti storici, messaggi per non affievolire la memoria, messaggi sulle istituzioni, messaggi su Italia, Europa e mondo.

Ogni discorso ha spessore e valore anche se pensato per un uditorio specifico.
E questo forse é il limite del libro.

I messaggi di fine anno del Presidente sono datati ovvero riferiti, giustamente, ad un periodo particolare.
I messaggi sulle istituzioni sono rivolti ad un publico di addetti ai lavori.

Sono stato invece ben impressionato dalla parte relativa alla storia con discorsi per i caduti di Cefalonia, per i caduti di El Alamein, per la Festa della Liberazione, per il giorno della Vittoria (4 novembre) e per i rapporto fra Mezzogiorno d'Italia e resto del paese.

I discorsi sono tutti di valore e sostanza.
Il libro che riunisce tali discorsi non appassiona dall'inizio alla fine.


Invia il post ad un amico se lo reputi interessante.
Lascia un commento. Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...