martedì 20 ottobre 2009

Le mistificazioni di Tremonti

La recente dichiarazione del ministro Tremonti:

C’è stata una mutazione quantitativa e anche qualitativa del posto di lavoro, da quello fisso a quello mobile ma la mobilità di per sé non è un valore.

Il posto fisso è la base su cui fare progetti e fondare famiglie.

La mobilità per altri è un valore in sé, per me no.

Per me l’obiettivo fondamentale è la stabilità del lavoro, che è base di stabilità sociale

A parte la considerazione che nasce di getto: Scusi, é lei il Ministro dell'Economia oggi?
Allora si dia da fare, faccia meno interviste e meno demagogia
.

Ma sopratutto la dichiarazione é una grossa mistificazione.
Come può il ministro dell'Economia inneggiare al posto-fisso quando di fatto non esiste più e non può esistere più.

Inneggi il nostro ministro al posto sicuro-nel-tempo, a come renderlo sicuro-nel-tempo, a come affrontarlo perchè il lavoratore abbia il posto sicuro-nel-tempo.

Ho imparato che il posto fisso sono io a renderlo fisso.
Il posto sicuro-nel-tempo lo rendo tale con la mia professionalità, con le mie competenze, col mio atteggiamento.

Ovviamente per lavoro sicuro-nel-tempo intendo lavoro stabile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...