martedì 29 settembre 2009

Certifica le tue competenze professionali


Bellissimo risultato raggiunto da FIRAS-SPP per i propri iscritti e per gli operatori della sicurezza.

Sei un operatore della sicurezza?
Vuoi crescere mettendoti in gioco?
Vuoi accrescere la tua professionalità?Vuoi sottoporre ad esame di un terzo le tue competenze?
Vuoi presentarti sul mercato in modo qualificato?

Segui il percorso di certificazione delle competenze proposto da FIRAS-SPP.

Il comunicato stampa di KHC - Know How Certification.
La F.I.R.A.S.-S.P.P. Federazione Italiana Responsabili e Addetti alla Sicurezza dei Servizi di Prevenzione e Protezione - membro associato alla CEC Confederazione Europea dei Quadri, ha stipulato un Protocollo d’Intesa in data 28-09-2009 con l’Organismo di Certificazione del Personale e della Formazione KHC Know How Certification, per la certificazione della competenza dei Professionisti della Sicurezza iscritti:

-Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP);
-Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP);
-Coordinatore per la Sicurezza (CS);
-Formatori per la Sicurezza sul Lavoro (FSL);-Formatore dei Formatori per la Sicurezza sul Lavoro (FFSL).

La Certificazione del Personale, per le figure professionali sopraindicate sarà effettuata in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2004.

Per informazioni potete telefonare alla F.I.R.A.S. - S.P.P. 06 70031351 o inviare una email a info@khc.it

Ma solo per gli
iscritti a FIRAS-SPP... che aspetti ad iscriverti?

Quei birbanti del caffè Mercanti

La potenza del blog da utilizzare contro certi furbetti.

venerdì 25 settembre 2009

Tavola rotonda con le Istituzioni


Eccoci al consueto appuntamento autunnale degli operatori della sicurezza organizzato da HRC, FIRAS-SPP e da Marco Polo presso il prestigioso Centro Congressi La Fornace.
Anche quest'anno incontreremo personalità di spicco delle istituzioni, delle professioni, delle associazioni datoriali, del sindacato e del mondo della sicurezza con cui dialogheremo e a cui vorremmo fare domande e chiedere delucidazioni.

Il programma provvisorio.

ore 09.00 – 09.30
Welcome Coffee e registrazione partecipanti

ore 09.30 – 10.00
Apertura dei lavori
Gianni Alemanno, Sindaco di Roma

Introduzione ai lavori
Giordano Fatali, Presidente HRCommunity
Stefano Tempesta, Amministratore Delegato MARCO POLO
Giancarlo D’Andrea, Segretario Generale FIRAS-SPP

ore 10.00 – 13.00
Verso una nuova cultura della Sicurezza: Safety Management e Bilancio sociale

Relatori:
Maurizio Sacconi, Ministro del Welfare
Giuliano Cazzola, Vice Presidente della XI Commissione Lavoro
Tiziano Treu, Vice Presidente della Commissione Permanente Lavoro e Previdenza Sociale del Senato
Cesare Damiano, Capogruppo del PD nella Commissione Lavoro della Camera dei Deputati
Renata Polverini, Segretario Generale, UGL Paolo Carcassi, Segretario Confederale, UIL
Gustavo Piga, Professore Ordinario di Economia politica, Università Tor Vergata
Giuseppe Piegari, Direzione Generale per l’attività ispettiva del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali
Cesare Stefano Ranieri, Direttore Risorse Umane, TERNA Giuseppe Recchi, Presidente, GENERAL ELECTRIC
Domenico Pellegrino, Managing Director, MSC CROCIERE
Enrica Giorgetti, Direttrice Generale, FARMINDUSTRIA
Riccardo Felicioli, Amministratore Delegato, ENEL DISTRIBUZIONE
Antonio Vallone, Amministratore Delegato, SAN RAFFAELE
Alberto Cicinelli, Direttore Generale, INAIL

Moderatore:
Maurizio Mannoni, Giornalista TG3 e Conduttore Televisivo LINEA NOTTE

ore 13.00 - 14.00
Lunch

ore 14.15 - 14.45
“La Sicurezza è un Gioco di Squadra”

Presentazione di “SAFETY CUP – Torneo Nazionale di Calcio per la Sicurezza sul Lavoro”
Marco Mazzucchi, Presidente Onlus- Sicuramente Insieme
Mario Pescante, Membro per l'Italia del Comitato Internazionale Olimpico e Presidente della Commissione Relazioni Internazionali del CIO
Osanna Brugnoli, Presidente ANTHAI-onlus

D.Lgs.106/09 : la community dei RSPP/ASPP incontra la Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali


ore
15.00 - 17.30
Seminario di aggiornamento per RSPP e ASPP valido per due crediti formativi ai fini dell'aggiornamento professionale obbligatorio.
- Quale ruolo e compiti dei RSPP e ASPP nel nuovo sistema di sicurezza?
- Quale formazione efficace per la sicurezza ?
- Quale il ruolo degli Organismi Paritetici ?

Apertura dei lavori seminariali e consegna dei Premi FIRAS-SPP Academìa 2009 per la sicurezza sul lavoro :
Gino Mereu, Presidente FIRAS-SPP Academìa
Fabio Armeni, Presidente Commissione Sicurezza sul Lavoro Regione Lazio

Indirizzo di saluto della associazioni presenti

Relatori del Seminario :
Paolo Pennesi, Direzione Generale per l’attività ispettiva del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali
Giuseppe Piegari, Direzione Generale per l’attività ispettiva del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali
Valentino Gabriele, Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali
Fabrizio Bottini, Direttore nazionale dell’Ufficio Giuridico di FIRAS-SPP

Conclusioni :
Giancarlo D’Andrea, Segretario generale FIRAS-SPP

Maggiori informazioni su Professione Sicurezza.

giovedì 24 settembre 2009

Chiamparino al processo ThyssenKrupp



Il sindaco Sergio Chiamparino all'udienza del processo ThyssenKrupp del 18 settembre 2009.

Ci tengo a dire che la ragione principale della nostra costituzione di parte civile non è il danno materiale in sè e neanche un semplice danno d’immagine, ma piuttosto quello che definirei un danno morale perchè quello che riteniamo essere uno dei fondamenti della costituzione morale della nostra città, ossia la sicurezza sul lavoro, è stato leso da ciò che è avvenuto.

Danno morale alla città, lesioni ai fondamenti della costituzione morale della città...

lunedì 21 settembre 2009

Onori anche per i caduti sul lavoro


Perchè non riserviamo lo stesso trattamento ai caduti-sul-lavoro!?!
Perchè i caduti-sul-lavoro non sono onorati come dovrebbero?

Non rappresentano l'Italia, non sono figli dell'Italia?
Penso proprio di no.

Perdere la vita sul campo di battaglia é più drammatico che sul luogo di lavoro!
Chiediamolo a genitori, mogli/mariti e figli dei caduti.

Non deve accadere di perdere la vita sul luogo di lavoro!
Richiediamolo a genitori, mogli/mariti e figli dei caduti.

Forse i caduti-sul-lavoro sono troppi?

Motivo in più per onorarli in modo adeguato.

:-(

Insisto nella mia proposta.

sabato 19 settembre 2009

Il memoriale dei caduti sul lavoro

Interessante proposta di Pio Cerocchi su Avvenire:

ISTITUIRE IL MEMORIALE DEI CADUTI SUL LAVORO

In occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia (2011) riconosciamo il ruolo di chi ha lavorato, di chi ha dato la vita sul lavoro per fare diventare l'Italia la nazione che conosciamo.

Una nazione democratica, grande, accogliente, operosa, generosa, con tanti pregi e tanti difetti.
Un paese a cui guardare con soddisfazione per le cose fatte e a cui rivolgere ulteriori attenzioni per le tante cose da fare.

Oltretutto uno statista ucciso, non é ricordato con una targa? GIUSTAMENTE.
Uno magistrato ucciso, non é ricordato con una targa? GIUSTAMENTE.
Un poliziotto ucciso, non é ricordato con una targa? GIUSTAMENTE.
Un soldato ucciso, non é ricordato con una targa? GIUSTAMENTE.
Un qualunque Servitore dello Stato ucciso, non é ricordato con una targa? GIUSTAMENTE.

...e chi lavora e muore sul lavoro non é un Servitore dello Stato?

giovedì 17 settembre 2009

Tutti in birreria




Tutti a cena alla più antica birreria di Monaco, l'Hofbrauhaus Muenchen.
Forse la più celebre.

Che ambiente.
Canti, musica, allegria, wuerstel, birra...

lunedì 14 settembre 2009

Le intenzioni dei nazisti


La targa presente nel campo di concentramento di Dachau, vicino a Monaco di Baviera.

Vorrei far notare che Hitler ebbe l'incarico di Cancelliere del Reich il 30 gennaio 1933 ed il 22 marzo 1933 fu aperto il campo di concentramento di Dachau.

...51 giorni dopo,
solo 51 giorni dopo!


venerdì 11 settembre 2009

Quante gondole

video

Il traffico di gondole per i canali di Venezia...

martedì 8 settembre 2009

Prendi i fiori ...e paga


Lo strano negozio che ho notato ad Augusta in Germania.
Entra nel campo, cogli i fiori e paga.

;-)

sabato 5 settembre 2009

Un altro nome accanto

Un'interessante provocazione di un mio amico, riguardo alle morti bianche.

Perchè accanto al nominativo del lavoratore caduto o ferito non appare anche il nome dell'azienda di appartenenza e/o dove lavorava !?!

Nessun intento persecutorio, nessun accanimento.

Solo legittima e sana informazione, anzi legittima e sana logica di mercato: propongo ulteriori elementi di scelta al consumatore/cliente.

Posso scegliere un prodotto/servizio di un'azienda per il prezzo vantaggioso, per la buona qualità, per l'affidabilità ...o per la reputazione sociale.

Occorre far valere di più la reputazione sociale di ogni azienda e ogni azienda deve porre più attenzione alla propria reputazione sociale.

giovedì 3 settembre 2009

Ordine teutonico






Passeggiando dopo cena per il centro di Norimberga...

Un po' di ordine talvolta fa piacere.

martedì 1 settembre 2009

Ai caduti sul lavoro di ogni fatica


In piazza Ferretto a Mestre ho notato questa targa tanto semplice quanto doverosa.
Il ricordo della comunità e delle istituzioni di chi é morto sul lavoro.

Dovrebbe essercene una in ogni municipio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...