venerdì 30 gennaio 2009

Il progetto Safety Check

Il blog di ASQ Sinergie illustra il progetto Safety Check di Ispesl sponsorizzato dall'Unione Europea e rivolto alle PMI.

Obiettivo dichiarato di Safety Check é
sviluppare e supportare il concetto di analisi e valutazione del rischio nelle piccole imprese attraverso schede di analisi riferite a autocarrozzerie, birrerie, distillerie, malterie ed impianti di fermentazione della frutta , concerie ecc.

Premetto che reputo lodevoli impegno e lavoro finalizzati ad aumentare la sicurezza negli ambienti di lavoro però... diffido sempre delle scorciatoie.

Semplificare l'esistente sopratutto se farraginoso é lodevole.
Ma non capisco il semplificare per far rispettare un obbligo di legge.
Cosa semplifichiamo? Un obbligo disatteso?

In queste operazioni avverto la rischiosa dichiarazione di implicita inutilità della sicurezza sul lavoro, con tutti i suoi obblighi, e quindi la necessità di ottemperarli in modo formale e possibilmente veloce.

Concordo col semplificare per eliminare il superfluo.
Non mi interessa il semplificare per risparmiare tempo sopratutto in presenza di oblighi non ottemperati.



Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

martedì 27 gennaio 2009

I media al processo ThyssenKrupp

L'intervista a Antonio Boccuzzi, scampato al rogo del 6 dicembre ed oggi parlamentare.

Ho alcune perplessità sulla presenza della televisione in aula anche se talvolta, forse, é l'unico elemento per ricevere attenzione adeguata.
Vedi processo all'Umbria Olii.


Technorati tags: ThyssenKrupp

Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

lunedì 26 gennaio 2009

Regalo di compleanno


Il regalo per i miei 50 anni.

"Bond, il mio nome é James Bond"...

:-)

sabato 24 gennaio 2009

50 anni

Oggi é il mio compleanno e compio 50 anni.

Come mi disse, alcuni mesi fa, una signora: con 50 anni siamo al massimo.
Al massimo? - risposi - che significa?
Significa che dopo si inizia a scendere....

:-(

Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

sabato 17 gennaio 2009

Aggiornamento per RLS



Classi simpatiche e reattive all'intervento di aggiornamento per RSU e/o RLS sulla sicurezza nell'ambiente di lavoro.


Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

venerdì 16 gennaio 2009

Il processo per il rogo in ThyssenKrupp

Si apre a Torino il processo per il rogo del 6 dicembre 2007 alla ThyssenKrupp dove morirono 7 persone.

Per la prima volta un dirigente aziendale, l'Amministratore Delegato, é sottoposto a giudizio per omicidio volontario.

Il presidente della corte ha ammesso le telecamere all'interno dell'aula motivando la decisione con il legittimo interesse sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro.

Sono perplesso.
Non mi piace la spettacolarizzazione tantomeno della giustizia.
Sono convinto che occorra un processo giusto e le telecamere in aula chissà se sono opportune...


Technorati tags: ThyssenKrupp

Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

lunedì 12 gennaio 2009

AAA



Basilare video di Mauro Lupi sulla comunicazione aziendale e i suoi contenuti con messaggio finale della tripla A:

AAA ovvero
Abbassa il volume

Ascolta le persone
Apri le porte dell'azienda.


Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

martedì 6 gennaio 2009

La proroga dei termini sulla sicurezza

Il testo dell'art. 32 D.M. 30 dicembre 2008 n. 207 con la proroga dei termini del D.Lgs. 81/08:
[..]
CAPO XI
LAVORO, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

Art. 32.
Modifiche al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81

1. Le disposizioni di cui agli articoli 18, comma 1, lettera r), e 41, comma 3, lettera a), del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni, si applicano a decorrere dal 16 maggio 2009.

2. Il termine di cui all'articolo 306, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni, con riferimento alle disposizioni di cui all'articolo 28, commi 1 e 2, del medesimo decreto legislativo, concernenti la valutazione dello stress lavoro-correlato e la data certa, é prorogato al 16 maggio 2009.
[..]
Come da testo di legge NON appare il 30 giugno 2009 quindi nessuna proroga di nessun termine a tale data.

Riassumendo al 16 maggio 2009 sono prorogati i termini di:

- invio delle comunicazioni a INAIL (o IPSEMA) degli infortuni verificatesi;
- divieto di effettuare visite mediche preassuntive;
- valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato;
- obbligo di data-certa per il documento di Valutazione dei Rischi.

Restano vigenti gli obblighi per:

- documento di Valutazione dei Rischi;
- documento DUVRI (Documento Unico di Valutazione dei Rischi Interferenziali).


Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

lunedì 5 gennaio 2009

Invito a cena


Stasera ho invitato degli amici a cena e stappo anche questa bottiglia di vino.

domenica 4 gennaio 2009

Il messaggio di fine anno 2008

Finalmente qualcuno che sprona e incita a reagire alla, pur grave, situazione economica.

E' concluso il tempo della mestizia e del dolore.
Occorre reagire.
E' tempo di concludere il periodo delle analisi per passare a progettare soluzioni.
Finiamola di piangere e, sopratutto, piangere in pubblico.

Occorre un supplemento di intelligenza, orgoglio, speranza e voglia di emergere.
Facciamo della crisi un’occasione per liberarcene
Un grazie ancora al Presidente Napolitano.


Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.

sabato 3 gennaio 2009

Nessuno mi dice nulla?

Ad oggi solo 3 partecipanti al sondaggio a destra in basso?

Nessuna partecipa?
Nessuno mi dice nulla?


Che ne pensi del post? In basso dai il tuo giudizio.

venerdì 2 gennaio 2009

Le proroghe in Gazzetta Ufficiale

In GURI - Serie Generale - n. 304 del 31.12.2008 é stato pubblicato il decreto-legge 30.12.2008 n. 207 che proroga alcuni termini relativi alla sicurezza nell'ambiente di lavoro.

Ancora non l'ho letto ma non doverebbero esserci sorprese rispetto a quanto annunciato.

La vittoria dell'Italia delle proroghe.


Che ne pensi? In basso dai un giudizio.

giovedì 1 gennaio 2009

Il messaggio di fine-anno alla nazione


Come da tradizione il presidente Napolitano ha rivolto il messaggio di fine-anno alla nazione.

Sento di dover ringraziare il nostro presidente per aver parlato con "il linguaggio della verità" e apprezzare i molteplici stimoli e appelli a reagire alla crisi in arrivo.
[..] Facciamo della crisi un’occasione per liberarcene [..]
oppure
[..] Facciamo della crisi l’occasione per rinnovare la nostra economia [..]
e
[..] Dobbiamo considerare la crisi come grande prova e occasione per aprire al paese nuove prospettive di sviluppo, ristabilendo trasparenza e rigore nell’uso del danaro pubblico. [..]
concludendo con
[..] Questo è lecito attendersi dalle generazioni che oggi ne costituiscono la spina dorsale: un’autentica reazione vitale come negli anni più critici per il paese.[..].
Ho inviato anche una mail di ringraziamento al presidente Napolitano ...perchè
non farlo tutti?


Che ne pensi del post? In basso dai un giudizio.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...